Articoli

La felicità è più bella se condivisa: i futuri sposi Filippo Rappuoli e Silvia Nocentini – che convoleranno a nozze il prossimo primo giugno – hanno scelto una “forma diversa di bomboniere solidali” destinando proprio il denaro delle bomboniere di matrimonio alla Lilt di Siena.
Una scelta importante, una donazione fatta da chi crede nella prevenzione e che contribuisce, con un gesto bellissimo, a portare avanti il lavoro quotidiano del Centro di prevenzione oncologico di viale Europa.

Arriveranno nei prossimi giorni in Ucraina gli scatoloni di medicinali e di latte in polvere per neonati, donati dalla Lilt di Siena.

Grazie alla volontaria Yulyia Korniyenko, gli aiuti arriveranno a destinazione attraverso il Consolato.

Yulyia e il dottor Massimiliano Scapecchi, specialista di medicina integrata della Lilt, hanno reso possibile questo ponte fra l’associazione senese e il Paese martoriato dalla guerra che ha bisogno costante di forniture di medicinali.

Una piccola goccia nel mare della solidarietà.

Una passeggiata per sottolineare quanto sia importante la prevenzione nella lotta ai tumori femminili: è questa la nuova iniziativa solidale delle “Guerriere senesi”, un gruppo di donne da tempo vicine al Centro di prevenzione oncologico di Siena.

La passeggiata si terrà il 15 maggio alle 17 lungo le colline di Monteroni.

Le iscrizioni sono già aperte: la donazione minima di 10 euro comprende il pacco gara, la maglia dell’evento e la possibilità di partecipare all’estrazione finale – in palio ci sono sei visite specialistiche preventive gratuite; chi dona 30 euro riceverà inoltre la tessera annuale di socio/a della Lilt.

Per iscriversi e ricevere informazioni basta inviare un’email al gruppo organizzatore al seguente indirizzo: passeggiaprevieni@gmail.com.

Un’iniziativa di solidarietà con la quale le Guerriere raccoglieranno donazioni in favore della Lilt per sostenere le attività quotidiane del Centro.

La passeggiata dedicata alla prevenzione è inserita tra le manifestazioni che si svolgeranno a maggio durante la Sagra del Fritto in programmazione a Monteroni.

Il 23 aprile 2022 al Teatro Dei Rozzi a Siena si terrà l’evento solidale “Donne… in musica” in favore della Lilt di Siena.

Uno spettacolo musicale dedicato alle donne per promuovere e sensibilizzare la prevenzione nella lotta al cancro.

I musicisti, provenienti da band molto importanti la cui bravura è già nota al pubblico, si esibiranno tutti insieme proprio per “Donne… in musica”.

Grazie di cuore dal Centro di prevenzione oncologica senese a Stefano Ciatti, voce narrante e ideatore del progetto, e a Maurizio Bianchini che condurrà la serata.

Il ricavato dei biglietti, acquistabili tramite commerciale@atnviaggi.it o chiamando ai numeri 0577287890 // 3356123461, sarà devoluto per intero alla Lilt senese.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni rivolgiti al Centro chiamando il 0577 247259 o scrivendo a info@liltsiena.it.

“Prevenzione per tutti” è il progetto di solidarietà che vede uniti il Comune di Siena, il Magistrato delle contrade e la Lilt – Lega italiana per la lotta contro i tumori di Siena.

L’intesa permetterà a quei contradaioli che presentano sintomi sospetti e che, per ragioni diverse si trovano in difficoltà economiche, di accedere gratuitamente alle prestazioni diagnostiche del Centro di prevenzione oncologica di viale Europa.

I casi dovranno essere intercettati all’interno delle contrade e subito dopo, attraverso il priore, indicati alla Presidenza della Lilt senese. Con la stessa modalità, e nel più breve tempo possibile, verrà fissato un appuntamento con lo specialista di riferimento.

L’obiettivo di questa campagna di prevenzione è infatti quello di garantire a tutti un accesso equo ai servizi sanitari partendo proprio da chi sta vivendo una particolare situazione di difficoltà.

Il ritardo diagnostico causato dal Covid è diventato un vero e proprio pericolo sanitario: i due anni di pandemia hanno difatti rallentato drasticamente gli screening ostacolando il regolare percorso della prevenzione sui tumori.

“Prevenzione per tutti” – Le interviste.

In foto Francesca Appolloni, assessore alla Sanità del Comune di Siena, la presidente Gaia Tancredi e Carlo Piperno, Priore della Contrada della Lupa, che parla a nome del Magistrato delle Contrade.

La grande famiglia della Lilt di Siena ha scelto di condividere i “panettoni della solidarietà”, prodotti lo scorso Natale con l’obiettivo di potenziare il reparto di senologia del Centro, con la Mensa dei poveri senese di San Girolamo.

Gaia Tancredi, presidente della Lilt – Lega italiana per la lotta contro i tumori, ha consegnato i panettoni proprio a Suor Nevia (che gestisce la struttura di accoglienza di San Girolamo): un gesto di riconoscenza per il lavoro instancabile che non solo Suor Nevia, ma anche le altre Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli e il gruppo di volontarie e volontari svolgono ogni giorno per aiutare le persone più fragili.

Grazie ai “panettoni solidali”, prodotti a Siena dalla fabbrica del Panforte, non solo è stato possibile acquistare un nuovo ecografo da dedicare alla prevenzione femminile; ma la “scorta” rimasta potrà essere distribuita tra gli ospiti della Mensa e le famiglie maggiormente in difficoltà.

Insieme alla Presidente, durante la consegna dei panettoni, anche Massimo Bianchi, sempre al fianco delle Suore di San Girolamo nella loro opera quotidiana di carità e amico della Lilt di Siena.

Panettoni a chilometri zero per diffondere il messaggio sull’importanza della prevenzione.
Un dolce augurio dedicato a chi sostiene il lavoro quotidiano della Lilt di Siena.

Grazie alle vostre donazioni sarà infatti possibile potenziare la strumentazione del reparto di Senologia.

Il Centro di prevenzione oncologica di viale Europa 15 a Siena si doterà di un nuovo ecografo, fondamentale per tutte le donne che vorranno sottoporsi a controlli oncologici preventivi.

Bisogna ricordare sempre che la prima arma contro il cancro è la diagnosi precoce.

Ecco i numeri del centralino della Lilt senese per prenotare i vostri panettoni tradizionali e al cioccolato a partire da una donazione minima di 20 euro: 0577-285147 o 0577-247259.

Buone Feste dalla Lilt