Articoli

Una grande campagna di prevenzione contro il melanoma e il tumore al seno ha interessato la Lilt e i carabinieri di Siena nei giorni scorsi.

Centinaia di militari, uomini e donne, hanno partecipato a uno screening di controllo sia in Dermatologia che in Senologia grazie alla disponibilità dei medici che sono impegnati negli ambulatori del Centro di Prevenzione in viale Europa 15 a Siena.

Benedetta Martini e Niccolò Nami – i due dermatologi impegnati nello screening

La presenza alla Lilt del capitano Lucia Dilio (in copertina insieme alla presidente Gaia Tancredi), durante la giornata di screening, ha ancora una volta rilanciato il messaggio mirato alla prevenzione come strumento di grande efficacia e potenza contro l’insorgenza delle malattie neoplastiche.

Il controllo dei nei su un gran numero di carabinieri del nostro territorio è stato possibile grazie alla collaborazione stabilita con la clinica di Dermatologia e la Chirurgia plastica del policlinico delle Scotte che hanno permesso di attivare ben 11 ambulatori operativi in una sola giornata.

Si è svolta stamattina l’inaugurazione del nuovo ecografo di senologia della Lilt senese, acquistato anche grazie ai fondi raccolti con l’ultimo Gran Premio dei “Go Kart” 2021 in memoria di Andrea Mari, evento a cui hanno partecipato tutti i protagonisti del Palio.

Presenti questa mattina nella nuova sede di viale Europa, il sindaco di Siena Luigi De Mossi, l’assessore con delega al Commercio, Turismo e Attività Produttive Stefania Fattorini, la famiglia Mari, il patron e organizzatore della manifestazione dei “Go Kart” Stefano Berrettini ed Elena Conti, co-organizzatrice con Berrettini del Gran Premio che anche negli anni a venire, come comunicato oggi stesso da Berettini, sarà intitolato ad Andrea.

Sopra questo nuovo macchinario di altissima tecnologia che la Lilt di Siena ha intitolato proprio ad Andrea, Claudia Nerozzi ha dipinto con i colori che ricordano la “terra in Piazza” la frase “Il Palio per me è tutto… è la vita! Un sogno che si avvera ogni volta che entro in pista” che Andrea era solito pronunciare.

 

Tra gli interventi, anche quello del dottor Andrea Stella in rappresentanza di tutti i medici della Senologia, il quale ha spiegato il funzionamento tecnico del nuovo ecografo.

 

Infine la Presidente Gaia Tancredi e il direttore sanitario Enrico Pinto hanno illustrato l’attività della senologia e il grande impegno profuso da tutta la squadra dei medici Lilt che ogni giorno accoglie e segue oltre 30 donne impegnate ad affrontare visite di routine e non, ecografie e/o mammografie di controllo.

 

Oggi la squadra di senologia della Lilt di Siena si arricchisce dell’esperienza della dottoressa Beatrice Forzoni.

La dottoressa Forzoni è stata accolta dalla presidente Gaia Tancredi, dal dottor Andrea Stella e dalle tecniche radiologhe Mariangela Zafarana e Caterina Lotti.

Molto amata dalle pazienti, la dottoressa Forzoni sarà presente tutte le settimane nella nuova sede del Centro di prevenzione oncologica di viale Europa (zona Due Ponti).

Seguire un’alimentazione equilibrata è molto importante per il benessere dell’organismo, anche durante i percorsi di cura per patologie oncologiche.

È abbastanza frequente, infatti, che i pazienti oncologici riscontrino forti disagi – gli effetti collaterali post trattamento – quali infiammazioni, alterazione del gusto, nausea, vomito e altri problemi intestinali persino più gravi.

Seguire i percorsi di nutrizione della dottoressa Federica Mennillo, nutrizionista, aiuta il recupero dell’appetito e delle energie perse.

Per informazioni e prenotazioni, rivolgersi alla nuova sede in viale Europa 15, a Siena, al numero 0577 247259 o via email a info@liltsiena.it.

Chi fuma trenta sigarette al giorno sa quali danni sta causando al proprio organismo?

Nella lotta contro le dipendenze, la Lilt di Siena mette al centro l’importanza di una corretta informazione e di un percorso di consapevolezza.

Le numerose sostanze nocive presenti nelle sigarette, di cui non si parla mai abbastanza, sono causa diretta di molte forme tumorali.

Ecco alcuni degli elementi tossici con cui viene “letteralmente” inquinato il corpo:

  • polonio radioattivo
  • catrame
  • arsenico
  • ammoniaca
  • formaldeide
  • acetone

Per saperne di più e scegliere di smettere, rivolgetevi alla sede senese della Lilt in viale Europa 15 chiamando al 0577 247259 o scrivendo a info@liltsiena.it.