Ancora in pista per il palio della solidarietà

Palio dei Go Kart di beneficenza - LILT Siena​Per ben 3 giorni, dal 25 al 27 ottobre, fantini, capitani, dirigenti e barbareschi saranno i protagonisti di una gara sempre più avvincente e di alcune iniziative che coinvolgeranno non solo il kartodromo di Casetta, ma tutta la città.
Ci onora che l’appassionante evento benefico sia ancora a favore della Lega italiana per la lotta contro i tumori di Siena. Per tutto lo staff della Lilt ciò rappresenta il riconoscimento al lavoro che viene svolto nel territorio senese, per favorire la prevenzione a tutto tondo, potenziando le strutture, gli strumenti e la squadra di medici specialisti a disposizione dei nostri soci.

Il volere degli organizzatori e del patron della manifestazione Stefano Berrettini è che anche questa edizione sia dedicata alla Legatumori senese e al sostegno dell’attività di prevenzione oncologica del nuovo centro, operativo da gennaio 2019, in viale Europa 15. Tutti i fondi raccolti durante l’evento saranno destinati all’acquisto di nuovi ecografi, fra pochi giorni disponibili all’interno degli ambulatori e in particolare alla prevenzione del tumore al seno.

La manifestazione coincide con il mese di ottobre che per la Lilt è il mese della prevenzione del tumore al seno e lo slogan scelto dalla sede nazionale per la Campagna del Nastro Rosa quest’anno è “La prevenzione non ha età”, perché dobbiamo diffondere l’idea della prevenzione anche fra le giovani donne. Purtroppo, le malattie oncologiche colpiscono sempre più spesso ragazze anche molto giovani, e non più solo donne mature. Per questo motivo per tutto il mese di ottobre i medici della Lilt saranno nelle scuole superiori senesi per indicare i migliori stili di vita che aiutino le studentesse a prendersi cura di sé, con controlli periodici al seno.

Il mondo del Palio e la Lilt continuano a camminare fianco e fianco per dare sostegno alle attività di prevenzione nella lotta contro i tumori in questo territorio. Fantini, capitani e barbareschi hanno da sempre a cuore la missione della Lilt e l’hanno fatta propria, affinché le possibilità diagnostiche siano sempre più elevate e gli strumenti di cui dispone il centro sempre più aggiornati e sofisticati.
Stiamo moltiplicando le attività di diagnosi certi che un intervento precoce sui tumori, moltiplichi le possibilità di cura e di guarigione.  Abbiamo introdotto nuove specialistiche e nuovi strumenti, anche grazie ai fondi raccolti nelle scorse edizioni di questa manifestazione e quindi grazie a chi ha voluto sostenere con una donazione l’impegno quotidiano della Lilt comprendendo quanto sia importante per la salute della popolazione senese. 

La nuova edizione sarà più ricca di eventi ed iniziative anche grazie alla disponibilità del Comune di Siena: sabato 26 ottobre alle 19 al Santa Maria della Scala è prevista una cerimonia a cui parteciperanno anche le autorità cittadine e che vedrà l’inaugurazione della mostra “Cavalli d’autore”.

Gaia Tancredi
Presidente Lilt Siena